interessante

Vino di riso, aceto di vino di riso, aceto di riso: qual è la differenza?

Vino di riso, aceto di vino di riso, aceto di riso, aceto di riso stagionato: diciamo tre volte in fretta. Mentre questi prodotti sembrano abbastanza simili, non possono essere usati tutti in modo intercambiabile e ci sono alcune importanti distinzioni da tenere presente.

Parliamo prima delle somiglianze: aceto di riso e aceto di vino di riso sono la stessa cosa. Tutto l'aceto di riso viene prodotto fermentando gli zuccheri dal riso in un alcol come il vino, quindi fermentando ulteriormente il vino in acido acetico. Quindi, se una ricetta richiede aceto di vino di riso e hai acquistato aceto di riso (o viceversa), stai certo che l'unica differenza è la dicitura sull'etichetta. L'aceto di vino di riso è un aceto piuttosto dolce e leggermente dolce che funziona bene come condimenti per insalate e salse per immersione, contribuendo a dare un tocco di luminosità. In un negozio di alimentari asiatico, scoprirai spesso varietà a base di diversi tipi di riso: riso integrale, riso glutinoso nero e riso al lievito rosso, ad esempio, che offrono tutti profili di sapore diversi.

Insieme allo zucchero e al sale, l'aceto di vino di riso è anche comunemente usato per aromatizzare il riso sushi. Ecco perché c'è anche qualcosa là fuori chiamato aceto di riso stagionato, che è semplicemente aceto di riso che è stato aromatizzato con zucchero e sale aggiuntivi. Se arrotoli il tuo sushi, ti consente di saltare la fase di stagionatura e puoi applicare l'aceto di riso condito a tutto ciò in cui utilizzeresti l'aceto di riso normale. Ma l'aceto di riso condito non è davvero necessario; se cucini a piacere, è meglio condire l'aceto di riso normale per il giusto equilibrio.

Come l'aceto di riso, anche il vino di riso è prodotto con riso fermentato, ma viene creato fermentando riso glutinoso cotto a vapore anziché riso o fecce di sake, che viene utilizzato nella produzione di aceto di riso. Ci sono dozzine di diversi vini di riso con origini in tutta l'Asia. Alcuni che potresti vedere comunemente: Shaoxing, un vino di riso cinese color caramello usato per preparare piatti salati come il pollo ubriaco; mirin, un dolce vino di riso giapponese usato come glassa per frutti di mare e in salsa teriyaki; e, naturalmente, il sake, il vino di riso più famoso, fatto con riso lavorato, acqua e un fungo chiamato koji. Il sake è una bella aggiunta a una marinata a base di soia e funge anche da buon liquido fumante o brodo per piatti a base di pesce. Anche se siamo onesti: probabilmente è meglio quando è riservato per bere.