interessante

Rilascia Google e gruppi di Facebook e utilizzare questo invece

Cercare di trovare lo strumento migliore per organizzare un gruppo di persone e condividere le conoscenze può essere una seccatura. Google Gruppi può sembrare estremamente complicato. Facebook si preoccupa poco della tua privacy. E se stai ancora utilizzando Yahoo Gruppi ... perché? Invece dei Big Three, prendi in considerazione un servizio come Groups.io, una piattaforma sensata e gratuita che è incredibilmente facile da usare.

Per un po 'di esperienza, Groups.io è stata fondata da Mark Fletcher, che ha una lunga storia di lavoro con i servizi di collaborazione online. Ha fondato ONElist nel 1998, che in seguito è diventato eGroups, che è stato poi acquisito da Yahoo e trasformato in quello che ora conosciamo come Yahoo Gruppi, primo nel suo nome e protettore del regno.

Fletcher ha lasciato Yahoo dopo l'acquisizione, ma non ha mai rinunciato ai gruppi, come ha descritto in un post sul blog del 2014 che annunciava il lancio beta di Groups.io:

Quindi, cosa rende Groups.io eccezionale?

Groups.io non costa nulla *

Per la maggior parte delle persone, la creazione di un semplice gruppo online sul servizio, che può contenere tutti i membri che desideri, non ti costerà un centesimo. Ciò rende Groups.io altrettanto costoso di Yahoo Gruppi e Google Gruppi e ottieni anche un ulteriore bonus: nessuna pubblicità. Groups.io non riempie il tuo browser di merda, né usa i dati del tuo gruppo per colpirti con annunci personalizzati in seguito.

* Groups.io è un prodotto freemium, quindi puoi pagare un extra per funzionalità aggiuntive come più spazio di archiviazione per il tuo gruppo (oltre al gigabyte gratuito che ottieni), la possibilità di aggiungere direttamente nuovi membri senza la loro approvazione, il monitoraggio RSVP per eventi o una home page completamente personalizzata per il tuo gruppo tentacolare. Non ci importa - tutti devono guadagnarsi da vivere - poiché le sue funzionalità gratuite sono molto complete per la maggior parte delle persone.

Per i neofiti, Groups.io è abbastanza intuitivo

Se non hai idea di cosa stai facendo, gestire un nuovo gruppo di discussione online può sembrare un po 'opprimente. Groups.io ha molte opzioni di configurazione da percorrere, ma il servizio fa un buon lavoro con il suo onboarding. Non appena crei un nuovo gruppo, ricevi un utile piccolo messaggio di benvenuto che ti dice qualcosa su come funzionano i gruppi e ti indica dove puoi iniziare a giocare con la configurazione del tuo gruppo.

Ancora più importante, tutte le impostazioni principali del tuo gruppo si trovano in un semplice sottomenu: Impostazioni. Non dovrai guadare innumerevoli menu, sezioni e sottotitoli della barra laterale per assicurarti che tutto nel tuo gruppo sia ottimizzato a tuo piacimento. Basta fare clic su Impostazioni. Regola alcune opzioni. Continua a scorrere verso il basso. Una volta che hai colpito la parte inferiore della pagina Impostazioni, il gioco è fatto. Hai finito.

Un gruppo Groups.io inizia con tutto ciò di cui hai bisogno

Fare un gruppo su un servizio online è come preparare una cena. A volte, ottieni un grande aiuto per il piatto principale e devi chiedere un contorno o due. A volte ti viene detto che la cucina è chiusa e la carne è tutto ciò che è nel menu. Con Groups.io, ottieni un pasto completo ogni volta che inizi un nuovo gruppo.

Con ciò intendo che il tuo nuovissimo gruppo verrà completamente equipaggiato con tutte le funzionalità di cui probabilmente avrai bisogno: un servizio di chat integrato (oltre ai messaggi di posta elettronica standard del tuo gruppo), hashtag per mantenere il gruppo messaggi organizzati, un calendario integrato per la visualizzazione e la gestione di eventi di gruppo, una comoda discarica per file e foto e persino un Wiki integrato che è possibile utilizzare per fornire ulteriori informazioni sul proprio gruppo (o argomenti relativi alle attività del proprio gruppo ).

Gli utenti esperti ricevono molti vincoli di terze parti

Se vuoi divertirti un po ', Groups.io può collaborare con una serie di altri servizi popolari per aiutarti a gestire il tuo gruppo in modi ancora più intelligenti. In primo luogo, le nozioni di base: è possibile impostare speciali indirizzi e-mail di "sola ricezione" per il proprio gruppo e Groups.io può aggiungere automaticamente un particolare hashtag ai messaggi inviati a ciascun indirizzo e-mail, per facilitare l'organizzazione.

Se hai una pagina Facebook che stai utilizzando per tenere traccia di un gruppo o di un progetto, puoi configurarlo in modo che tutto ciò che pubblichi su quella pagina venga automaticamente pubblicato anche nel tuo gruppo. Lo stesso vale per i feed RSS: qualsiasi contenuto proveniente da un feed può essere scaricato automaticamente nel tuo gruppo, così come Trello, che può eseguire il ping del tuo gruppo con un post ogni volta che c'è una nuova attività su una delle tue bacheche. Puoi persino integrare Groups.io con Github e ricevere un post ogni volta che c'è un nuovo codice impegnato nel tuo progetto.

E se ciò non bastasse, Groups.io si sincronizza con Slack. Fintanto che la persona è membro di un'entità - il tuo Slack o Groups.io - saranno membri dell'altra. E se ciò cambia, verranno automaticamente rimossi alla successiva sincronizzazione (oraria).

La migrazione da Google o Yahoo è facile

Se stai cercando di passare da una piattaforma all'altra, Groups.io ha un modo abbastanza rapido e automatizzato per scaricare la tua iscrizione da un gruppo Google o un gruppo Yahoo e importarla in Groups.io. L'intero processo dura al massimo circa un giorno. Per Yahoo Gruppi, Groups.io acquisirà anche tutti i messaggi del tuo gruppo, ma non gli allegati, e li importerà nel tuo nuovo gruppo Groups.io.