articoli utili

Lifehacker Pack per Linux: il nostro elenco di app Linux essenziali

Con così tante versioni di Linux e delle fantastiche app nei loro repository, trovare l'app giusta per fare le cose può essere difficile. Nel nostro pacchetto annuale Goldavelez.com per Linux, mettiamo in evidenza i download indispensabili per una migliore produttività, comunicazione, gestione dei media e altro ancora.

Come abbiamo progettato il pacchetto Goldavelez.com per Linux

A differenza di Windows e OS X, Linux non è un'entità coesiva. Esistono moltissime diverse distribuzioni basate su Linux, con diversi ambienti desktop tra cui scegliere e diverse app già integrate nel sistema. C'è più di un modo per costruire una felice macchina Linux, quindi non preoccuparti se manca il tuo preferito! In molti casi, stiamo evidenziando alcune caratteristiche distintive in ogni categoria, in modo da poter decidere quale è la soluzione migliore per il tuo sistema.

Produttività

Sinapsi

Adoriamo i lanciatori di app e la velocità che offrono al nostro flusso di lavoro e possono fare molto di più che lanciare app. Sfortunatamente, ora che GNOME Do non ha avuto aggiornamenti importanti dal 2009, Synapse, la fantastica alternativa a GNOME Do con l'integrazione di Zeitgeist, è la nostra scelta attuale. Se stai usando l'interfaccia Unity di Ubuntu o la shell GNOME, probabilmente puoi saltare questo, poiché hanno molte funzionalità di avvio delle app integrate. Ma per quelli su altri ambienti desktop, ti consigliamo almeno di controllare Synapse per la tua app lancio e altre esigenze. In alternativa, GNOME Do è ancora disponibile per il download e se sei davvero un minimalista, ti potrebbe piacere dmenu. Gli utenti di KDE hanno anche il pratico KRunner integrato.

Kate e Geany

Quando Gedit integrato non lo taglia, Kate e Geany porteranno sul tavolo alcune funzionalità di sviluppo e codifica più avanzate. Hanno un set di funzioni simili, ma Kate è il nostro editor di testo preferito, che offre l'evidenziazione della sintassi, il collasso del codice, il controllo ortografico al volo, una modalità di input simile a vi e persino il completamento automatico del codice. Se hai bisogno di più di quello che gli editor integrati possono offrire, Kate e Geany ti renderanno felice. Se vuoi qualcosa di ancora più hardcore di questi, dai un'occhiata a Eclipse o Sublime Text 2. E se stai cercando di fare Notepad ++, dai un'occhiata a Notepadqq.

Chiave automatica

L'espansione del testo è uno dei maggiori miglioramenti che puoi apportare alla tua produttività. Pensa a qualsiasi noiosa digitazione che fai durante il giorno - indirizzi, risposte e-mail in scatola, bit di codice o qualsiasi altra cosa - e immagina di essere in grado di digitare tutto con solo pochi tasti. Questo è ciò che fa l'espansione del testo e può farti risparmiare ore di digitazione. Non ci sono tonnellate di app di espansione del testo per Linux, ma AutoKey si adatta abbastanza bene. Avrai bisogno di alcune abilità Python per i frammenti più avanzati, ma in questo momento è il migliore che abbiamo.

LibreOffice

Probabilmente LibreOffice viene fornito con la tua distribuzione Linux, ma nel caso non lo fosse, l'abbiamo aggiunto qui. Dai documenti ai fogli di calcolo alle presentazioni e altro ancora, LibreOffice ha gli strumenti di cui hai bisogno per fare le cose, specialmente se invii file avanti e indietro con persone che usano Microsoft Office.

Internet e comunicazione

Cromo

Chrome è il nostro preferito su tutte e tre le piattaforme quest'anno. È veloce, potente, sincronizza tutto e ha un'incredibile libreria di estensioni. La versione fornita con la tua distribuzione potrebbe essere suo cugino open source, Chromium, che presenta tutti gli stessi vantaggi. (Una differenza minore: devi installare il plug-in flash separatamente se lo desideri, anche se la tua distribuzione probabilmente ha uno strumento per renderlo facile.) Detto questo, Firefox è anche un'ottima opzione se è quello a cui sei abituato.

Pidgin

Pensiamo ancora che Pidgin sia il miglior client di messaggistica istantanea in circolazione su Linux, nonostante il fatto che gli sviluppatori Ubuntu (e altri) lo abbiano abbandonato per programmi come Empathy. Non solo supporta un sacco di protocolli e funzionalità di messaggistica istantanea, ma ha una libreria di estensioni piuttosto dolce che ti consente di fare praticamente tutto quello che vuoi con esso. Se stai usando la shell GNOME, Empathy ha alcune belle opzioni di integrazione, quindi vale anche la pena dare un'occhiata.

Skype e Google Hangouts

Google Hangouts batte Skype su Linux a mani basse, ma solo perché Skype non è disponibile per le moderne architetture a 64 bit. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone usa Skype per le proprie esigenze di chat video, il che significa che qualcuno nella tua vita - amici, familiari o altri - vorrà chattare video con te un giorno. Usa Hangouts se puoi, ma scopri subito i problemi di installazione di Skype in modo da poterlo tenere in tasca per quando ne hai bisogno.

Musica, foto e video

VLC

È probabile che la tua distribuzione Linux preferita sia dotata di un lettore video piuttosto solido, come MPlayer. Per la maggior parte delle persone, va bene, ma se hai bisogno di qualcosa con un po 'più di controllo, VLC è un buon punto di partenza. Supporta più formati video e audio di quanti tu possa agitare e non richiede praticamente alcun lavoro per riprodurre i tuoi film, anche se ha alcuni utili strumenti da riga di comando per i tuoi utenti esperti.

digiKam e Shotwell

Linux in realtà ha alcuni solidi strumenti di gestione delle foto, ma il nostro preferito è sicuramente digiKam. È più sul lato professionale delle cose, il che significa che ha più funzionalità di quante tu possa agitare, tra cui una tonnellata di funzionalità organizzative, supporto per oltre 300 formati RAW, la possibilità di confrontare le immagini fianco a fianco e un molto di più. Tuttavia, è un po 'complicato da usare, quindi se preferisci qualcosa di un po' più semplice, Shotwell potrebbe essere più veloce. Esegue l'ordinamento, il tagging e la modifica di base di cui la maggior parte degli utenti ha bisogno, inoltre ha la capacità integrata di condividere foto su Facebook, Flickr e Picasa (una funzionalità che digiKam vanta anche).

GIMP

Se stai modificando qualcosa che non può essere fatto in digiKam o Shotwell, che si tratti di uno screenshot o hai solo bisogno di strumenti più avanzati, probabilmente GIMP può farlo. Potrebbe non essere Photoshop, ma può fare molto da solo.

Clementina

Scegliere un lettore musicale per questo elenco è stato difficile. Linux ha una selezione piuttosto ampia e, come abbiamo detto prima, i lettori musicali sono una scelta incredibilmente personale. Alla fine, abbiamo deciso di Clementine. Ha un buon set di funzionalità, un'interfaccia facile da navigare ed è amato sia dagli utenti di base che avanzati. Se vuoi qualcosa di diverso, ti consigliamo di dare un'occhiata anche a Banshee e Amarok.

Spotify

Indipendentemente da ciò che scegli per il tuo lettore musicale, ti consigliamo di avere un servizio di streaming a portata di mano, anche se non è il tuo lettore principale. Ci piace Spotify e, sebbene non sia tecnicamente supportato su Linux, Spotify ha alcune build di anteprima disponibili che possono almeno farti funzionare e streaming. Puoi anche usare il web player se non ti dispiace rinunciare a una scheda del browser.

Utilità

Dropbox

Al giorno d'oggi, molti di noi hanno più di un solo dispositivo. Forse è una macchina Linux a casa e un computer Windows al lavoro. O forse sono tre computer, uno smartphone, un tablet e un netbook con Archbang. Qualunque sia la tua gamma di dispositivi, Dropbox è assolutamente essenziale per mantenere sincronizzati tutti i tuoi file (e altre cose). Avrai 2 GB di spazio libero per iniziare, ma è davvero facile caricare gratuitamente spazio aggiuntivo.

Diluvio

Quando devi scaricare un file di grandi dimensioni, BitTorrent è quasi sempre un'alternativa migliore rispetto a un download diretto lento. Linux ha alcune buone scelte BitTorrent, ma il nostro client preferito è Deluge. È semplice da usare e ricco di funzionalità e ha una libreria di plugin, quindi gli utenti avanzati hanno tutte le funzionalità di cui hanno bisogno per modificare la propria velocità e privacy a proprio piacimento. Se non sei un fan di Deluge, prova qBitTorrent: è altrettanto fantastico.

CrashPlan

Tutti hanno bisogno di un backup. Non c'è peggior sensazione che avere il disco rigido in crash e dover ricominciare da zero. Inserisci CrashPlan. Sebbene sia sempre possibile eseguire il backup su un'unità esterna, ciò non ti salverà se si perde il computer in un incendio, furto con scasso o altro disastro. CrashPlan esegue il backup del computer sul cloud, utilizzando il servizio cloud di CrashPlan o il computer di un amico, mantenendo i tuoi dati al sicuro, qualunque cosa accada. Inoltre, è davvero facile da configurare. Impostalo, dimenticalo e rilassati.

PeaZip

Linux ha molti strumenti per l'archiviazione dei file e, se sei un appassionato della riga di comando, non cercare oltre il terminale per fare tutto (sia che si tratti del comando tar incorporato o del fantastico p7zip). Ma, se hai bisogno di una GUI più amichevole, PeaZip è la nostra scelta. Potrebbe non essere carino, ma può funzionare con oltre 130 diversi tipi di archivio, crittografare gli archivi per conservarli in sicurezza e integrarsi con GNOME e KDE. Inoltre, ha ancora le funzionalità della riga di comando che gli utenti avanzati bramano, per quando la GUI non è necessaria.

Vino

Linux ha alcune app fantastiche, ma a volte i grandi ragazzi ignorano Linux e siamo lasciati fuori al freddo. Wine è (a volte) la risposta: se hai un programma Windows che non puoi lasciarti alle spalle (che sia Outlook per lavoro, Photoshop per immagini o World of Warcraft per divertimento), Wine lo eseguirà sul tuo desktop Linux. Non funziona con tutti i programmi là fuori, ma il database delle app di Wine ti aiuterà a capire quali funzionano bene, quindi puoi fare un passo avanti nel lasciare Windows per sempre.

VirtualBox

Quando Wine non lo taglia e solo per eseguire quel programma di Windows o due, VirtualBox è la tua prossima scelta. VirtualBox eseguirà un'intera installazione di Windows in una macchina virtuale, in modo da poter eseguire tutte le attività di Windows senza mai uscire da Linux. Non è sempre l'ideale, ma se sei bloccato con Windows al lavoro, ad esempio, questo potrebbe finire per essere il compromesso di cui hai bisogno.

Terminator

Gli utenti Linux trascorrono molto più tempo nel terminale rispetto all'utente medio di Windows o Mac, il che significa che dovresti avere un emulatore di terminale davvero a portata di mano. Il terminale predefinito fornito con la distribuzione potrebbe andare bene, ma Terminator porterà il lavoro della riga di comando al livello successivo. Puoi disporre i terminali in una griglia, riordinarli, configurare una serie di scorciatoie da tastiera, salvare i tuoi layout e molto altro. Se non vuoi o non hai bisogno di tutto ciò che Terminator ha da offrire, potresti comunque provare Guake e Yakuake, i fantastici terminali a discesa a cui puoi accedere con una scorciatoia da tastiera.

Strumenti da riga di comando

La riga di comando è spesso il modo più rapido e semplice per eseguire attività semplici e gli strumenti standard della riga di comando forniti con la distribuzione sono già estremamente potenti. C'è di più da dove provengono, però! Ecco alcuni strumenti bonus che potresti non aver capito esistessero.

  • Pdftk taglia e taglia PDF. Hai mai dovuto stampare e scansionare un contratto di dieci pagine solo per firmare l'ultima pagina? La prossima volta, scansiona quella pagina da solo ed esegui i comandi:

pdftk contract.pdf cat 1-9 output firstnine.pdf

pdftk firstnine.pdf lastpage.pdf output signedcontract.pdf

  • Undistract-me risolve il problema quando avvii un comando a esecuzione prolungata (forse una compilazione di codice), passa al tuo browser web mentre aspetti che finisca e poi ti rendi conto in seguito che ti sei completamente dimenticato di tornare a quello che eri facendo. Undistract-me osserva i comandi che richiedono più di dieci secondi e visualizza una notifica sullo schermo al termine del comando.
  • Joe è l'editor di testo perfetto per quando non vuoi lasciare il terminale. È veloce da caricare e facile da usare, indipendentemente dall'editor a cui sei abituato. Questo perché viene fornito con un set di alias camaleontico. Hai memorizzato tutte le scorciatoie di emacs? Invocalo come jmacs. Nostalgico per pico? Chiamalo come jpico. Se non sai cosa significa tutto ciò, digita joe. (O scorrere fino ai nostri consigli per Kate e Geany.)
  • Smem misura la quantità di memoria utilizzata dal computer. Certo, avevi uno strumento per quello. Ma un po 'di memoria è condivisa e strumenti come quelli gratuiti non la contano nel modo più utile. Smem fornisce numeri più significativi.
  • Powertop è uno strumento utile per capire perché la batteria del tuo laptop si sta scaricando così velocemente o perché il tuo desktop si sta surriscaldando. Mostra quanta potenza sta utilizzando ciascuno dei programmi attualmente in esecuzione. Può anche modificare le funzioni di gestione dell'alimentazione a basso livello che non sapevi di avere — per esempio, il tuo controller USB sta sospendendo quando non è in uso? Ora puoi scoprirlo.

Molti altri strumenti nel nostro pacchetto hanno anche equivalenti da riga di comando. Se desideri iniziare a esplorare il mondo del terminale, consulta la nostra guida per principianti alla riga di comando.