articoli utili

Google Reader si sta spegnendo; Ecco le migliori alternative

Google chiuderà le porte di Google Reader il 1 ° luglio, il che significa che dovrai trovare un nuovo modo per ottenere la correzione delle notizie. Ecco come esportare tutti i tuoi feed e inserirli in un nuovo lettore (e quali dovresti controllare).

Fase 1: esportare i dati di Google Reader

Prima di fare qualsiasi altra cosa, è necessario salvare tutti gli abbonamenti di Google Reader ora. Secondo Google, non sarai in grado di farlo dopo che Reader si è spento, quindi fallo ora mentre puoi ancora!

  1. Vai alla pagina Reader di Google Takeout e fai clic sul pulsante Crea archivio. Inizierà a creare un file con tutti i tuoi feed, le persone che segui, gli elementi speciali e altro (anche se la maggior parte di questi non sarà trasferibile ad altri siti).
  2. Una volta terminata la costruzione, fai clic sul pulsante Download che appare per ottenere le tue iscrizioni.
  3. Apri il file ZIP che hai appena scaricato e passa attraverso le cartelle all'interno. All'interno della cartella "Reader", dovresti vedere un file chiamato subscriptions.xml. Estrai questo sul desktop. Questo è il file che contiene tutti i feed sottoscritti.

Salva questo file in un luogo sicuro mentre cerchi un nuovo lettore RSS, poiché potresti averne bisogno più di una volta!

Passaggio due: trova un nuovo lettore RSS

Google Reader utilizza uno strumento chiamato RSS per abbonarsi a siti Web e in realtà ci sono molti altri lettori RSS su Internet. Dopo l'annuncio della chiusura, un sacco di fantastici lettori sono usciti dalla falegnameria e hanno migliorato le loro offerte, quindi c'è qualcosa per quasi tutti. Ecco alcuni dei nostri preferiti.

Per gli amanti delle app: Feedly

Feedly (iOS / Android / Web) è di gran lunga la più popolare alternativa a Google Reader e con buone ragioni. Ha un'interfaccia pulita e bella che puoi modificare per funzionare quasi esattamente come Google Reader, semplicemente più carina. Offre però moltissime altre viste, quindi se preferisci un'interfaccia simile a un giornale o una vista incentrata sull'immagine. Hanno aggiunto nuove funzionalità come pazze dall'annuncio della morte di Google Reader, tra cui un nuovo servizio di sincronizzazione (che si sincronizza con app popolari come Reeder e gReader), una webapp senza estensione, consigli e scorciatoie da tastiera e altro ancora. Se desideri utilizzare il servizio che tutti gli altri useranno, e che si sincronizzerà con la maggior parte delle app, Feedly è il servizio che desideri.

Per gli appassionati di Desktop Reader: NewsBlur

NewsBlur (iOS / Android / Web) è un lettore di feed basato sul Web che assomiglia un po 'più a un lettore desktop. Puoi vedere le storie sul sito originale, creare categorie e tag che aiutano a evidenziare le storie che desideri di più e persino creare un "Blurblog" di tutte le tue storie preferite che gli altri possano leggere. NewsBlur è gratuito per un massimo di 64 siti, ma puoi pagare $ 24 all'anno per un account premium che ti offre siti illimitati, aggiornamenti più frequenti e altro ancora. Se sei preoccupato per un altro servizio gratuito che si interrompe come ha fatto Reader, guadagnare un po 'di soldi potrebbe darti un po' di sicurezza in più in NewsBlur.

Per i social: il vecchio lettore

The Old Reader (Web) è stato creato quando Google Reader ha originariamente chiuso le sue funzionalità social. Mira ad essere quello che era un Google Reader: un semplice lettore RSS basato sul web con molte fantastiche funzioni di condivisione. La sua interfaccia dovrebbe apparire molto familiare, quindi se sei un purista di Google Reader, specialmente quando si tratta di pre-Google + Reader, The Old Reader potrebbe essere per te.

Per quello che la folla legge: Digg Reader

Digg Reader (Web / Android) non è ancora disponibile, ma il sito di social news Digg ha lavorato su un lettore RSS tanto atteso per un po '. Come Feedly, il lettore di Digg prende l'interfaccia familiare di Google Reader e la pulisce un po ', con alcune funzionalità aggiuntive come la condivisione di Instapaper, l'integrazione di Digg (duh) e un filtro "Popolare" che ti mostra quali articoli nei tuoi feed stanno andando bene adesso. È ancora nelle fasi iniziali, ma sembra piuttosto solido.

Per il minimalista: Newsvibe

Newsvibe (Web) è per coloro che sono stanchi dei lettori RSS che cercano di fare tutto. Se tutto ciò che desideri è un modo semplice e pulito per leggere i tuoi siti preferiti, senza tutte le funzionalità social, l'integrazione delle app e altri problemi, Newsvibe è un'alternativa veloce, gratuita e sparsa.

Per Visual Reader: Pulse

Pulse (iOS / Android / Web) adotta un approccio diverso alla lettura RSS. Invece di provare a imitare Google Reader o seguire il tradizionale paradigma RSS, Pulse trasforma i tuoi feed e articoli in un feed visivo e guidato dalle immagini e porta le storie che pensa ti piaceranno. Se sei un po 'più visivo, Pulse potrebbe essere solo la tua velocità.

Per la gente del fai-da-te: Tiny Tiny RSS

Tiny Tiny RSS (Android, Web) è leggermente diverso dalle opzioni sopra. Invece di iscriverti a un servizio e in base a loro per sincronizzare i tuoi feed, installi Tiny Tiny RSS sul tuo server web o servizio di hosting. Quindi hai il tuo lettore RSS di sincronizzazione che funziona a condizioni e non verrà chiuso perché alcune aziende lo hanno ritenuto non redditizio. La configurazione richiede un po 'di lavoro, ma una volta che funziona, funziona alla grande e ha anche la sua app Android. Se non vuoi che ti rompa il cuore spezzato di Google Reader, Tiny Tiny RSS ti renderà felice.

Per tutti gli altri

Questi sono tutt'altro che gli unici lettori là fuori, ma sono i più popolari e quelli che consigliamo di provare prima. Certo, se vuoi qualcosa di diverso, c'è sicuramente qualcosa che ti soddisferà. I fan di iGoogle adoreranno NetVibes. Gli skimmer dovrebbero dare un'occhiata a Skimr e i lettori esigenti possono filtrare i contenuti con Curata. Aol ha persino un nuovo elegante lettore RSS. Gli utenti desktop possono provare qualcosa come FeedDemon, Reeder o persino Outlook. Quando ti abbiamo chiesto dei tuoi lettori preferiti, molti di voi hanno anche menzionato di aver rinunciato a RSS e di seguire invece i loro siti preferiti su Twitter e Google+, quindi anche questa è un'opzione. Qualunque siano le tue esigenze, sei sicuro di trovare qualcosa che funzioni per te.

Non hai ancora trovato qualcosa che ti piace? Dai un'occhiata a questo enorme elenco di alternative a Google Reader.

Passaggio tre: importa i feed di Google Reader

Quando hai trovato un lettore che vuoi provare, registra un account e importa i tuoi feed. Questo varierà da un servizio all'altro: alcuni, come Feedly, potrebbero semplicemente consentirti di accedere con il tuo account Google per trasferire i tuoi abbonamenti. Per la maggior parte, però, dovrai fare qualcosa del genere:

  1. Apri il tuo nuovo lettore di feed preferito e vai alle sue impostazioni.
  2. Trova l'opzione Importa. Questo sarà in una posizione diversa per ogni lettore, ma la maggior parte dovrebbe avere un'opzione per importare feed usando un file "OPML": questo è il file scaricato da Google Reader in precedenza.
  3. Seleziona l'opzione di importazione e scegli subscriptions.xml che hai estratto da Google Takeout. Tutti i tuoi feed dovrebbero apparire nel tuo nuovo lettore.

Ciò non importerà i tuoi articoli speciali o saprà quali articoli hai già letto su Google Reader, ma almeno avrai comunque tutti i tuoi abbonamenti. Prova quel lettore per alcuni giorni e se non ti piace, iscriviti a un altro e reimporta i tuoi feed. Finché conservi quel file subscriptions.xml salvato in un luogo sicuro, dovresti essere in grado di provare tutti i lettori che desideri, anche dopo lo spegnimento di Google Reader.

Hai ancora una settimana per capire a quale lettore RSS vuoi passare, quindi quando Google Reader si spegne, dovresti essere pronto a continuare a leggere le notizie senza saltare un colpo. Nel frattempo, unisciti a noi nelle discussioni seguenti e condividi il tuo lettore RSS non Google preferito.

.