articoli utili

Come parlare con i bambini piccoli

Ci sono alcuni che ricevono il titolo di "Fun Zia / Zio [Nome]" con ogni bambino con cui vanno in giro. E ci sono altri che si sentono a disagio con i bambini piccoli ("Uhm, che cosa sta pensando e?"). Sono qui per aiutare quest'ultimo gruppo. Perché ci possono essere momenti in cui tu, un illustre adulto, dovrai impegnarti con queste piccole persone, per esempio, se sei seduto accanto alla figlia di tuo cugino alla riunione di famiglia o cerchi di guadagnare punti con il figlio della tua nuova ragazza. Puoi farlo. I bambini possono essere conversatori meravigliosi se sentono che sei veramente interessato a loro. Veramente. Sono proprio come noi!

Ecco alcuni consigli dei genitori del gruppo Facebook della prole per parlare con i bambini piccoli (spoiler: nessuno di loro implica chiedere: "Allora, come va la scuola?").

  • Rivolgeteli al loro nome, non a Little Dude o Princess o al "figlio di Dan". È un rispetto fondamentale.

  • Non cambiare la tua voce. È vero che i bambini rispondono bene a un tono di canto più acuto. Ma con bambini sopra i 3 anni, parla come te. "La mia bambina di 4 anni risponde meglio alle persone che le parlano come farebbero tutti gli altri", scrive un papà di nome Paul. “Nel peggiore dei casi, ti ridaccherà se cambi voce o inflessione o usi troppe chiacchiere da bambino, trovandoti sciocca perché mamma e papà non parlano così. O nella migliore delle ipotesi, ti risponderà allo stesso modo, supponendo che sia proprio così che parli ed è così che la capirai meglio. ”Potresti usare frasi più semplici quando parli con i bambini, ma non stupire il tuo parole. "Sono uve, non 'grapies", scrive una mamma di nome Tiffany.
  • Abbassa fisicamente il loro livello. Questo è qualcosa che non faccio spesso perché, beh, è ​​difficile tornare indietro, ma è un bel gesto, che mostra al bambino che non sei sopra di loro. Ho letto che Robin Williams si sarebbe accovacciato quando avrebbe incontrato i bambini in modo da poter parlare con loro faccia a faccia. (Potrei essere in lacrime in questo momento.)
  • Vai con lo strano. Scrive un papà di nome Brendan: “Non correggerli se ti dicono qualcosa di folle. Basta giocare. Non sopporto le persone che schiacciano la creatività o il divertimento dei bambini respingendo o correggendo le cose sciocche che dicono. ”Inoltre, dice, è divertente fingere. Se un bambino ti dice che è appena tornato da Saturno, non dire: "Sì, è altamente improbabile". Chiedigli cosa ha mangiato lì e se ha incontrato nuovi amici.
  • "Dimmi di più". Un genitore di nome Kerry dà il consiglio: se non hai idea di cosa stia parlando un bambino, dì: "Dimmi di più". Permette loro di assumere il comando.
  • Abbandona gli interessi familiari dei bambini nelle conversazioni casuali. Questo è un trucco che ho imparato. Invece di chiedere a un bambino "Sei mai stato a Disneyland?" (Sì, fine della conversazione), prova a scivolare negli interessi familiari dei bambini nelle tue storie. "Stavo guidando le tazze da tè a Disneyland e mi sono girato molto velocemente e mi sono sentito così stordito." I loro occhi si illumineranno mentre pensano "TROPPO, HO FELTRO DIZZY SULLA GARA DI TEACUP." Probabilmente salteranno con il proprio storie affascinanti.
  • Mostra loro le tue cicatrici. No, non stiamo parlando di quelli che la tua ex ragazza ha lasciato quando ha rotto con te nel 2003. Le tue attuali cicatrici. "Mostrali e racconta al bambino come hai ottenuto la cicatrice", scrive una mamma di nome Clovis. "I bambini adorano mostrare le proprie cicatrici, quindi questo fa loro sapere che ascolterai le loro storie su come le hanno ottenute."
  • Impara alcuni giochi per bambini. "I bambini adorano Preferiresti ..." aggiunge Clovis. “Preferiresti volare o essere invisibile? Preferiresti essere ricco o potente? Preferiresti mangiare vermi o grilli? ”Pick a Hand è anche un vincitore. Mostra al bambino un piccolo oggetto, mettilo in un pugno a caso dietro la schiena, quindi mostra i tuoi due pugni e fai scegliere a lei in quale mano pensa sia dentro.
  • Diventa pieno di risorse. Hai qualcosa di forse interessante nella tua borsa? Puoi preparare un tornado in una bottiglia d'acqua semivuota. O lasciali giocare con una pila di mini Post-It. Oppure esci dal telefono, apri Storie di Instagram, impostalo in modalità selfie e metti quei divertenti filtri facciali sul bambino. Filtri viso Kidsfunny.
  • Evita i trucchi economici. Questi includono: cercare di far sì che i bambini si aprano solleticandoli (, la gente), facendoli vedere quanto possono colpire le mani o colpirti con una mazza gonfiabile (i bambini potrebbero adorarlo, ma probabilmente i loro genitori non lo faranno), e chiedendo loro se hanno un ragazzo o una ragazza. Inoltre, scrive un papà di nome Austin, "per favore non iniziare dicendo quanto sono carini o carini!"
  • Sii te stesso. I bambini guardano agli adulti per suggerimenti su come agire. Quindi, se ti senti a disagio, lo saranno anche loro. Ma se parli con loro come qualsiasi altra persona in modo naturale, si apriranno. Una volta fatto, ascolta. Potresti persino imparare qualcosa di nuovo.